2022 Rome

“Vedi‌ ‌i‌ ‌suoni,‌ ‌ascolta‌ ‌le‌ ‌immagini”‌ è‌ ‌il‌ ‌claim‌ ‌che‌ ‌sottolinea‌ ‌l’approccio‌ ‌sinestetico‌ ‌delle‌ ‌performance‌ ‌audio-video di Live Cinema Festival giunto alla sua IX edizione.‌

“Il progetto, promosso da Roma Culture, è vincitore dell’Avviso pubblico Estate Romana 2020-2021-2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE”.

Giunto‌ ‌al suo nono anno,‌ con ‌una‌ ‌programmazione‌ ‌densa‌ ‌di‌ ‌contenuti‌ ‌di‌ ‌rilievo ‌e‌ ‌una‌ ‌grande‌ ‌attenzione‌ ‌nei‌ ‌confronti‌ ‌di‌ ‌molteplici‌ ‌fasce‌ ‌di‌ ‌pubblico‌,‌ ‌‌Live‌ ‌Cinema‌ ‌Festival‌ ‌nato‌ ‌a‌ ‌Roma‌ ‌nel‌ ‌2014‌ ‌è‌ ‌un‌ ‌evento‌ ‌unico‌ ‌nel‌ ‌suo‌ ‌genere‌ ‌a‌ ‌livello‌ ‌mondiale‌. ‌‌N‌on‌ ‌esistono,‌ ‌infatti,‌ ‌altri‌ ‌festival‌ ‌che‌ ‌promuovano‌ ‌questo‌ ‌particolare‌ ‌linguaggio‌ ‌visivo‌ ‌in‌ ‌maniera‌ ‌così‌ completa‌ ‌ed‌ ‌esaustiva.‌‌ Caratteristiche‌ ‌che‌ ‌possono‌ ‌potenzialmente‌ ‌far‌ ‌diventare‌ ‌LCF ‌un’importante‌ ‌attrattiva‌ ‌per‌ ‌il‌ ‌turismo‌ ‌culturale‌ ‌e‌ ‌internazionale‌ ‌di‌ ‌Roma.‌ 

Quattro giorni dedicati all’avanguardia delle performance AudioVisive, dove macchine, arte e tecnologia si uniscono per diffondere nuovi messaggi, nuovi immaginari e nuove prospettive. Tutti spettacoli‌ ‌inediti‌ ‌o‌ ‌presentati‌ ‌per‌ ‌la‌ ‌prima‌ ‌volta‌ ‌in‌ ‌Italia‌ ‌e‌ ‌realizzati‌ dal vivo ‌per‌ ‌un’esperienza‌ ‌immersiva,‌ ‌sinestetica‌ ‌e‌ ‌unica‌ ‌nel‌ ‌suo‌ ‌genere.‌

Dopo‌ ‌essersi‌ ‌affermato‌ ‌a‌ ‌livello‌ ‌internazionale,‌ ‌‌Live‌ ‌Cinema‌ ‌Festival‌ ‌è‌ ‌diventato‌ ‌un‌ ‌appuntamento‌ ‌molto‌ ‌atteso‌ ‌e‌ ‌di‌ ‌rilievo‌ ‌nel‌ ‌panorama‌ ‌degli‌ ‌eventi‌ ‌artistico-culturali‌ ‌della‌ ‌Capitale‌ ‌grazie‌ ‌al‌ ‌suo‌ format‌ ‌altamente‌ ‌innovativo‌ ‌e‌ ‌caratterizzato‌ ‌da‌ ‌contenuti‌ ‌di‌ ‌grande‌ ‌interesse.‌ ‌ ‌

Comunicato stampa

 

ARTISTI

Artisti provenienti da ogni parte del mondo saranno gli ambasciatori di nuovi linguaggi per un festival che riflette lo spirito dei nostri tempi: Myriam Bleau dal Canada-Quebec, Biosphere dalla Norvegia, KONX – OM – PAX dal Regno Unito, Nuno Mika dal Portogallo, MONOCOLOR dall’Austria, INITI dalla Repubblica Ceca, il collettivo ungherese Lighthouse, e gli italiani Paraadiso di base a Londra, CAPIBARA e il duo Made in Marche MacchineNostre.

Roma torna ad essere la capitale mondiale dell’arte digitale e dei nuovi media, ospitando le più innovative performance live di spettacoli audio-visual.

Live Cinema Festival 2022 riserva uno spazio dedicato a progetti audiovisual emergenti ospitando una speciale sezione rivolta agli artisti italiani, Live Cinema Made in Italy. 

MACK feat. Lototek, NaH60, Di Ciaccio + Serapiglia e Rosario Grieco sono i quattro vincitori delle selezioni che si esibiranno ogni giorno nella Sala 9 del Palazzo delle Esposizioni in apertura ai live internazionali.

Artisti

 

CONTENUTI EXTRA

Live cinema performance, talks, screenings, installazioni AV, workshop e simposi, per un festival che riflette lo spirito dei nostri tempi.

Ogni performance serale sarà  preceduta dal Symposium quest’anno dal tema: Musica e Immagine: che aspetto ha il suono?, un incontro in cui autori, curatori e artisti di calibro internazionale sono invitati a discutere del rapporto sinestetico tra suono e immagine nella performance audiovisiva in tempo reale.

Come ospite della lecture all’opening il 22 settembre ci sarà Elena Giulia Abbiatici, storica dell’arte, autrice e curatrice d’arte contemporanea, con la sua ricerca “The Eternal Body. I sensi umani come laboratorio di potere, tra crisi ecologica e transumanesimo”

Programma

 

LOCATION

Live Cinema Festival 2022 torna nella splendida cornice del Palazzo delle Esposizioni con la direzione artistica di Claudio Guerrieri per la sua IX edizione. Dal 22 al 25 Settembre in uno dei più importanti luoghi dell’arte di Roma. 

Location